Seguici
HUB Culturale – Programma dal 10 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018

HUB Culturale – Programma dal 10 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018

 

PROIEZIONI, CONCERTI, SPETTACOLI TEATRALI PRESENTAZIONI DI LIBRI CON INGRESSO GRATUITO FINO A ESAURIMENTO POSTI

PROGRAMMA dal 10 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 

Teatro Eduardo De Filippo – accesso da Viale Antonino di San Giuliano, 00135 Roma (zona Ponte Milvio) 

10 DIC  // (ore 18.00)
PRESENTAZIONE E CONCERTO

Voci per la libertà
Un canzone per Amnesty

Vent’anni di musica in difesa dei diritti umani  

ll famoso festival legato ad Amnesty International, che da sempre incrocia la musica col tema dei diritti umani, festeggia i suoi vent’anni a Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini con la presentazione di un libro intitolato alla manifestazione. Un volume che racconta le emozioni e i contenuti di due decenni fitti di esperienze. La serata vedrà la partecipazione di tanti ospiti che hanno collaborato alla pubblicazione e di Carlo Valente, neodiplomato di Officina Pasolini che ha vinto l’edizione 2017 del “Premio Amnesty Emergenti” e si esibirà dal vivo. Durante la serata si succederanno sul palco anche Marat e Francesco Anselmo, altri due giovani artisti formatisi al Laboratorio creativo sezione #Canzone e la band Amarcord.

18 DIC // (ORE 21.00)
EVENTO SPECIALE 
 Vorrei che fosse Amurri 
 A venticinque anni dalla scomparsa, amici, colleghi, cantanti e attori ricordano insieme Antonio Amurri

Cosa lascia dietro di sé un umorista? Sicuramente tanti sorrisi e buonumore. Attraverso uno spettacolo di musica, letture e aneddoti, Vorrei che fosse Amurri  ricostruisce la carriera e la storia di uno dei grandi autori della televisione e della radio italiana.
Ideata dalle figlie Valentina e Roberta Amurri e realizzata con il sostegno della Siae, la serata sarà una festa con moltissimi ospiti: Renzo Arbore, Enrico Vaime, Enrica Bonaccorti, Lando Buzzanca, Max Tortora  ed altri ospiti a sorpresa ricorderanno l’amico e l’autore; Luca Barbarossa, Tosca, Greta Panettieri, Gegè Telesforo, Enzo Pietropaoli, Eleonora BianchiniStefano Masciarelli, Gianluca Guidi, Maria Pia de Vito, accompagnati dalla Social Band di Stefano Cenci con Frances Alina Ascione, riproporranno le sue canzoni; Sandra Collodel, Augusto Fornari, Giancarlo Ratti,   Emanuele Salce,   Chiara Salerno, Gianluca Guidi rileggeranno le sue pagine più divertenti.

19 DIC // (ORE 21:00)
CONCERTO E PROIEZIONE 

Quando viene dicembre: Anastasia venti anni dopo 
Proiezione del film di animazione
Anastasia di Don Bluth e Gary Goldman

Tosca canta dal vivo alcune canzoni del film
Modera Steve Della Casa. Intervengono: Mauro Bosco, Ermavilo, Fabrizio Vidale 

A vent’anni dalla sua uscita in sala, il celebre film d’animazione ambientato ai tempi della rivoluzione russa torna sul grande schermo. Anastasia, di Don Bluth e Gary Goldman sarà proiettato a Officina Pasolini nell’ambito di una serata dedicata al cinema ma anche alla musica. Al successo della pellicola contribuirono infatti in modo decisivo le tante canzoni diventate subito molto popolari; in particolare le due più importanti: Journey to the Past di Aaliya e Once upon a december di Liz Calloway, entrambe eseguite, nella versione italiana, da Tosca. E sarà proprio lei ad impreziosire la serata cantando dal vivo alcuni brani. Interverranno invece per presentare il film: Steve Della Casa, Mauro Bosco, Fabrizio Vidale, Ermavilo.

7 GEN 2018 // (ORE 21:00)

SPAGHETTI UNPLUGGED
SPECIAL EDITION A OFFICINA 

Riprende anche nel nuovo anno la collaborazione con Spaghetti Unplugged il salotto musicale creato per cantare e ascoltare canzoni, con cui Officina Pasolini è felice di poter inaugurare il primo mese di programmazione del 2018. Uno spazio in cui coesistono e si confrontano estetiche e linguaggi diversi e dove si incontrano emergenti assoluti, artisti affermati o semplici amanti della musica.

                                        ***************************************************************

EVENTO SPECIALE  “Il Natale della Costituzione” – Viaggio in Italia – cantando le nostre radici 

a cura di Tosca, Felice Liperi e Paolo Coletta
Supervisione musicale di Piero Fabrizi
Regia di Massimo Venturiello
Con la partecipazione straordinaria di Tosca
Letture di Massimo Venturiello

22 DIC 2017 // AUDITORIUM RAI – SALA A Via Asiago, 10
ingresso su invito
In diretta su RAI Radio 3 dalle ore 21:00 

Il mese di dicembre si chiude con una serata davvero speciale. Venerdì 22 dicembre il concerto-spettacolo Viaggio in Italia – cantando le nostre radici, dopo il grande successo delle repliche presso l’HUB culturale, approda in un luogo d’eccezione: l’auditorium RAI, all’interno della serata Il Natale della Costituzione, dedicata a celebrare il settantesimo anniversario dell’approvazione della Costituzione della Repubblica italiana, votata il ventidue dicembre 1947. Il concerto, è nato nell’ambito di un approfondito laboratorio sulla musica popolare a cura di Tosca, Felice Liperi e Paolo Coletta, per la regia di Massimo Venturiello  e con la supervisione musicale di Piero Fabrizi. Attraverso un percorso fatto di voci, suoni, melodie popolari del nostro Paese, si andrà alla riscoperta di una memoria comune, di un passato fatto di riti familiari, feste popolari così come di cronache di lavoro e tragedie.

La serata, che sarà trasmessa in diretta da Rai Radio3, vedrà la partecipazione straordinaria di Tosca al live, e proporrà alcune letture di Massimo Venturiello così come un dialogo tra Marino Sinibaldi  e il Costituzionalista Michele Ainis.

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini è un Laboratorio di Alta Formazione artistica del teatro, della canzone e del multimediale della Regione Lazio attivato a partire dal 2014 attraverso finanziamenti europei e gestito da DiSCo, Ente regionale per il diritto allo studio e la promozione alla conoscenza.

 

#CANZONE
#TEATRO
#MULTIMEDIALE

X