Seguici

Teatro_

Un corso in cui crescere non solo come attori ma anche in tutte le professioni fondamentali per il mondo del teatro: dalla regia alla scenografia, dal movimento del corpo alla scrittura.

Massimo Venturiello ha studiato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico negli anni 1979/82. Protagonista di opere importanti, è da sempre impegnato sul fronte del teatro contemporaneo e classico: Da American Buffalo, di David Mamet a True West di Sam Shepard, da La putta onorata, di Carlo Goldoni a Jacques e il suo padrone di Milan Kundera , da Timone D’Atene, di William Shakespeare, a opere come La musica in fondo al mare, di Marina Confalone e La notte poco prima della foresta di Bernard-Marie Koltes. Uno dei maggiori successi, al fianco di Valeria Moriconi, è La rosa tatuata di Tennessee Williams, diretto da Gabriele Vacis e soprattutto il Masaniello, diretto da Armando Pugliese, entusiasticamente accolto da pubblico e critica. Al 2002 risale lo shakespeariano La Bisbetica domata, mentre nel 2004, al Teatro Stabile di Palermo, viene messa in scena L’Opera da tre soldi di Bertolt Brecht, in cui Massimo Venturiello veste i panni del famoso Mackie Messer. Venturiello è inoltre regista della commedia di Edoardo Erba Muratori e dell’opera lirica contemporanea di Matteo D’Amico Dannata Epicurea. Nel 2006 fonda, con Tosca, l’OFFICINA TEATRALE, una compagnia teatrale che produrrà i suoi spettacoli più recenti, tra questi Gastone, di Petrolini, di cui è interprete e regista.

Nel 2009 interpreta e dirige La Strada, dal film di Federico Fellini, per il quale vince il premio “Olimpico” per il teatro come migliore regia, migliori musiche e costumi. Nel 2011 interpreta e dirige Il Borghese Gentiluomo, di Molière, ancora in tournée. Nel 2013 interpreta e dirige Barberia di Gianni Clementi. Per il cinema e la televisione ha lavorato con molti registi; tra questi: Gabriele Salvatores, I fratelli Taviani, Ettore Scola, Sandro Bolchi, Carlo Vanzina, Maurizio Ponzi, Carlo Lizzani, Giuseppe Bertolucci, Nikita Michalkov, Sergio Rubini. Per quanto riguarda la formazione, nel 2011 dirige con Tosca un corso per attori indetto dalla Provincia di Roma. Gli allievi saranno poi protagonisti del suo Borghese Gentiluomo. L’anno dopo, sempre per la Provincia di Roma, tiene un’altra serie di lezioni dedicate ad attori e cantanti, dal titolo Barberia, per allievi prevalentemente under 18. Nel 2013 invece approfondisce Bertolt Brecht e la sua Opera da tre soldi. Da questo corso nasce un altro spettacolo che vede come interpreti gli stessi allievi attori. Nel 2015 dirige e interpreta la prima trasposizione teatrale del capolavoro di Chaplin Il Grande Dittatore. Profumo di donna nel 2018, tratto dal libro di Arpino e dai film che hanno visto recitare Vittorio Gassman e Al Pacino, come interprete protagonista e regista; nel 2019 è regista e protagonista di Antigone di Sofocle.

Armando Pugliese
Interpretazione
Walter Pagliaro
Messa in scena di un testo
Gianni Clementi
Scrittura teatrale
Nicola Fano
Storia del teatro
Fabrizio Angelini
Coreografia e movimenti
Francesco Brandi
Training psicofisico e tecniche di improvvisazione
Massimo Cimaglia
Scherma scenica
Roberto Abbondanza
Canto ed educazione della voce
Paolo Coletta
La canzone teatrale
Gianfranco Vergoni
Movimento del corpo e presenza scenica
Alessandro Chiti
Scenografia
Andrea Allegritti
Elementi di CCNL e diritto d’autore
Antonio Alaimo
Elementi di sicurezza del lavoro

I ANNUALITÀ

1° MODULO – STORIA DEL TEATRO
Storia del teatro e della canzone teatrale

 

2° MODULO – RECITAZIONE
Dizione
Training psicofisico e tecniche di improvvisazione

Interpretazione

 

3° MODULO – ISTITUZIONI DI REGIA
Messa in scena di un testo
Scrittura teatrale

 

4° MODULO – USO SCENICO DEL CORPO
Preparazione atletica
Coreografia e movimenti scenici
Acrobatica
Scherma scenica

 

5° MODULO – CANTO DI SCENA
Canto ed educazione della voce
Interpretazione della canzone teatrale/teatro canzone

 

6° MODULO – MESTIERI DELLO SPETTACOLO
Costumi e trucco teatrale
Scenografia

 

LABORATORIO
Attività sperimentale di gruppo

II ANNUALITÀ

1° MODULO – STORIA DEL TEATRO
Storia del teatro e della canzone teatrale

 

2° MODULO – RECITAZIONE
Dizione
Training psicofisico e tecniche di improvvisazione
Interpretazione


3° MODULO – ISTITUZIONI DI REGIA
Messa in scena di un testo
Scrittura teatrale


4° MODULO – USO SCENICO DEL CORPO
Preparazione atletica
Coreografia e movimenti scenici
Acrobatica
Scherma scenica

 

5° MODULO – CANTO DI SCENA
Canto ed educazione della voce
Interpretazione della canzone teatrale/teatro canzone

 

6° MODULO – MESTIERI DELLO SPETTACOLO
Costumi e trucco teatrale
Scenografia

 

LABORATORIO
Attività sperimentale di gruppo

 

COMPETENZE DI BASE
Elementi del CCNL e Normativa sulla protezione della proprietà intellettuale (diritto d’autore)
Sicurezza sul lavoro

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini è un Laboratorio di Alta Formazione artistica del teatro, della canzone e del multimediale della Regione Lazio attivato a partire dal 2014 attraverso finanziamenti europei e gestito da DiSCo, Ente regionale per il diritto allo studio e la promozione alla conoscenza.

 

#CANZONE
#TEATRO
#MULTIMEDIALE

X