Seguici
EventiLa musica ai tempi del corona
lunedì 19 Aprile 2021

La musica ai tempi del corona

guest Lucio Leoni, Agnese Valle, Claire Audrin
Incontri | Musica
Evento online
Ore 21:00
PRENOTA ORA_

Lunedì 19 nel salotto ideato da Davide Dose (founder di Spaghetti Unplugged) e Riccardo Zianna (FacceCaso, speaker di Radio Sonica), La musica ai tempi del corona, arrivano tre nuovi protagonisti. Lucio Leoni, una delle firme più originali e interessanti, che negli anni si è guadagnato un suo spazio nel mondo complesso del cantautorato italiano. L’ultimo lavoro è il video live di San Gennaro, canzone che chiude il cerchio di un anno importante per il cantautore romano che, oltre alla pubblicazione del doppio album Dove sei rilasciato nel corso del 2020, lo ha visto firmare anche la direzione artistica del progetto Her dem amade me – Siamo sempre pronte, siamo sempre pronti, la compilation in memoria di Lorenzo Orsetti, ragazzo fiorentino ucciso dall’Isis in Siria nel marzo 2019. Gli altri due ospiti sono due artiste anche loro rappresentanti della più giovane scena musicale italiana: Agnese Valle e Claire Audrin. Romana Agnese Valle è un’artista completa. Cantante, clarinettista, compositrice, arrangiatrice, polistrumentista, docente nelle carceri per un progetto con Franco Mussida, da qualche mese vocal coach del programma tv Amici, ha già al suo attivo tre album e importanti collaborazioni e riconoscimenti. Il nuovo disco Ristrutturazioni è il racconto, tra luci e ombre, di un percorso di cambiamento, dove la “sua” canzone d’autrice si arricchisce di nuove sonorità elettroniche. Chiara Rigoli, in arte Claire Audrin, è un’artista romana ma con l’anima british che scrive, arrangia, registra i suoi pezzi, e gira, monta e fa lei stessa la post produzione di tutti i suoi video clip. È la vincitrice dell’ultima edizione di LAZIOSound Scouting, programma della Regione a sostegno della musica under35. Il suo ultimo singolo, D-Dance, è uscito l’8 gennaio, ma tra i suoi propositi c’è quello di dedicarsi anche alla scrittura di nuovi brani in italiano, cercando di mantenere un sound internazionale. Le tematiche dei suoi brani sono varie, ma nascono quasi sempre da esperienze vissute e scrivere in italiano, dice, le permetterà di raccontarsi senza più alcun filtro.

Evento a porte chiuse, senza pubblico.

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini è un Laboratorio di Alta Formazione artistica del teatro, della canzone e del multimediale della Regione Lazio attivato a partire dal 2014 attraverso finanziamenti europei e gestito da DiSCo, Ente regionale per il diritto allo studio e la promozione alla conoscenza.

 

#CANZONE
#TEATRO
#MULTIMEDIALE

X