Seguici
DocentiFabrizio Angelini

Fabrizio Angelini

Docente di Coreografia e movimenti | Sezione Teatro

Ha studiato recitazione con Alba Maria Setaccioli e Francesca De Sapio, canto con Cesare Rufini e Gabriele de Guglielmo, e ha conseguito due diplomi presso l’Accademia Nazionale di Danza (“8° Corso” e “Perfezionamento Insegnanti”, entrambi equiparati a Lauree di 2° livello con il nuovo ordinamento). Inoltre ha studiato presso la Steps e il Broadway Dance Center di New York specializzandosi in particolare nel tip tap. Ha seguito Laboratori Teatrali e Seminari di recitazione con Pierpaolo Sepe, Daniele Salvo, Melania Giglio, Emiliano Bronzino, Gabriele Di Luca e Massimiliano Setti di Carrozzeria Orfeo, Marco Carniti, Mauro Avogadro, Graziano Piazza, Jeffrey Crockett e Massimiliano Farau.
Debutta in Teatro come attore in Cirano, con Gigi Proietti. Come danzatore ha lavorato nel Corpo di Ballo dell’Opera di Roma, del San Carlo di Napoli, e nella Compagnia di Renato Greco.
È stato attore, coreografo, responsabile artistico, aiuto regista e regista collaboratore o associato di Saverio Marconi per la Compagnia della Rancia in A Chorus Line (Paul), in oltre 500 repliche, The Producers (Carmen Ghia), Cantando sotto la pioggia (Dexter), La Cage aux Folles, La piccola bottega degli orrori, West Side Story, Brachetti in technicolor, Grease, Sette spose per sette fratelli, Hello Dolly!, Pinocchio (rappresentato anche anche presso The Kaye Playhouse di New York e l’Opera House dell’Arts Center di Seoul, Corea), Tutti insieme appassionatamente, Cabaret, Il giorno della tartaruga. Sempre per La Rancia, regista e coreografo di Bulli e pupe, Jesus Christ Superstar (prima versione assoluta in italiano) e Nunsense: il musical delle suore!, del quale ha curato anche produzione, traduzione e adattamento insieme a Gianfranco Vergoni.
In scena, con altre Compagnie: Beati voi! con E. Montesano, Forza venite gente con S. Spaccesi.
Regie-coreografie: Nunsense: il musical delle suore!, Aggiungi un posto a tavola (prima edizione autorizzata da autori e eredi al di fuori del Teatro Sistina di Roma, anche in scena nel ruolo del Sindaco Crispino), Tutti insieme appassionatamente (anche in scena nel ruolo di Max Detweiler), A Christmas Carol (anche in scena nel ruolo di Mr. Fezziwig), tutti per la Compagnia dell’Alba; Arsenico e vecchi merletti per Carù produzioni (anche in scena, nel ruolo del Dottor Einstein); Fantasmi a Roma, di Vergoni-Patitucci-Sigillò Massara (anteprima); Il gatto con gli stivali e la magica notte di Natale, presso l’Auditorium Conciliazione di Roma; W Zorro, di Stefano D’Orazio, musiche di Roby Facchinetti; Aladin – il musical, di Stefano D’Orazio con le musiche dei Pooh; Rent, prodotto da Nicoletta Mantovani, Francesco: il musical di Vincenzo Cerami (anche coreografo, regia condivisa con Claudio Insegno), Tablò con Gaetano Triggiano, presso il Badminton Theatre di Atene; 80 voglia di… ’80! con Paolo Ruffini; Pippi Calzelunghe, prodotto dal Teatro di Roma, con la supervisione di Gigi Proietti; Cinematica, per “I Sei Ottavi”; E non finisce mica il cielo… , La canzone di Pierotto, Sotto il cielo di Roma – Trasteverini e Convention! – Impiegati allo sbaraglio, tutti di Gianfranco Vergoni; Viva l’Italia, per l’Ente Lirico Teatro Verdi di Trieste; La Traviata, per Civitanova all’Opera; City of Angels, per la BSMT di Bologna.
Coreografie: Serata d’onore, Buonasera, Di Nuovo Buonasera, C’è gente stasera? (gli ultimi tre anche come attore), regia Gigi Proietti; Servo per due, regia Pierfrancesco Favino e Paolo Sassanelli; Gli uomini sono tutti bambini, regia Pietro Garinei; La storia di Zazà, regia Giancarlo Sepe; Gastone, La Strada, Musicanti e Il Borghese Gentiluomo, regia Massimo Venturiello; Rosemarie, regia Ivan Stefanutti; Joseph, 8 donne e un mistero e Chiedimi se voglio la luna, regia Claudio Insegno; L’altro lato del letto, regia Marioletta Bideri e Stefano Messina; La tragédie de Carmen, regia George Pressburger; Broadway Celebration e Hollywood Dream, per Gardaland; Inaugurazione e Magiche Winx per Rainbow Magic Land; I Compromessi Sposi e Napoletani a Broadway, regia Carlo Buccirosso; Sweeney Todd, regia Marco Simeoli; Robin Hood, regia Christian Ginepro (anche come regista collaboratore); Per fortuna è una notte di luna, regia Stefano Messina (Comp. Attori & Tecnici); Non si sa come, regia Sebastiano Lo Monaco; Prometeo Carcerato, regia Augusto Fornari; Non c’è due senza te, regia Tony Fornari; Brava! con Anna Mazzamauro e Sogno d’una notte di mezza estate, regia Tommaso Paolucci; La Congiura: Firenze 1478, regia Sandro Querci per il Maggio Musicale Fiorentino; Tesmoforiazuse, regia Adriano Evangelisti per il progetto Theatron-Teatro Antico Sapienza,  e ancora con Marconi Don Pasquale, e poi Nine e Sept filles puor sept garcons alle Folies Bergére di Parigi.
Per Stage Entertainment è stato regista residente dei “long-running show” La Bella e La Bestia e Mamma Mia!, e di A Chorus Line, del quale è stato anche riproduttore delle coreografie originali di Michael Bennet, ed inoltre coreografo di Singin’ in the rain, per la regia di Chiara Noschese.
Recentemente ha riprodotto la regia di Saverio Marconi di L’elisir d’amore per il Teatro dell’Aquila di Fermo e le coreografie originali di Jerome Robbins di West Side Story per il Teatro Carlo Felice di Genova e il Maggio Musicale Fiorentino (regia Federico Bellone). Per il Teatro Carlo Felice e con lo stesso regista ha firmato le coreografie di An American in Paris.
In televisione ha curato le coreografie per Il Natale della Mamma Imperfetta, Telegatti, Garda: che Musical!, Donna sotto le stelle, e altri programmi.
Ha prodotto o co-prodotto gli spettacoli La Canzone di Pierotto, Convention-Impiegati allo sbaraglio, E non finisce mica il cielo.
Fonda insieme a Gabriele de Guglielmo la Compagnia dell’Alba, producendo gli spettacoli NUNSENSE: il musical delle suore!, Aggiungi un posto a tavola-sesta edizione, Tutti insieme appassionatamente, A Christmas Carol. La Compagnia dalla Stagione 2017-’18 ha la direzione artistica e tecnica del Teatro Comunale F. P. Tosti di Ortona (Ch), città sede della Compagnia.
Docente di “Coreografia e movimento scenico” dal 2014 a tutt’oggi per l’Officina Pasolini.
Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui i premi IMTA per le coreografie di Sette spose per sette fratelli e di Hello, Dolly! e per la regia di Rent, il premio VIGNALEDANZA, il premio BROADWAYWORLD.COM-ITALIA 2013 per la miglior regia e coreografia (Fantasmi a Roma – Una favola musicale), il riconoscimento GARINEI & GIOVANNINI 2014, il premio MUSICAL DAY 2019 e il premio MUSICAL CAFE’ 2020 come miglior coreografo (Singin’ in the rain). Inoltre, lo spettacolo da lui diretto NUNSENSE: il musical delle suore! prodotto dalla Compagnia dell’Alba, ha vinto il premio come miglior spettacolo “off” agli “ITALIAN MUSICAL AWARD 2016”.

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini è un Laboratorio di Alta Formazione artistica del teatro, della canzone e del multimediale della Regione Lazio attivato a partire dal 2014 attraverso finanziamenti europei e gestito da DiSCo, Ente regionale per il diritto allo studio e la promozione alla conoscenza.

 

#CANZONE
#TEATRO
#MULTIMEDIALE

X